Chi vincerà la Champions League? Manchester City favorito per le quote dei bookmakers non aams

trofeo Champions League

Scommesse Champions League


Parte la nuova edizione della Champions League 2019-2020. La massima competizione europea crea sempre grande fascino e vede partecipare le migliori squadre d’Europa. La finale si giocherà a Istanbul sabato 30 maggio, alle ore 21. Detentore del titolo è il Liverpool, che lo scorso anno si impose in finale contro il Tottenham per 2-0, con gol vittoria di Salah su calcio di rigore e di Origi. Tra le squadre che cercano il riscatto ci sono il Real Madrid, eliminato agli ottavi di finale dall’Ajax, e la Juventus, eliminata ai quarti di finale sempre dagli olandesi. Ajax che, poi, è stato eliminato dagli Spurs in semifinale.


Manchester City favorito


Il Manchester City è il grande favorito alla vittoria finale della Champions League. Questo nonostante i Citiziens non abbiano una grande ambizione europea. Anche negli ultimi anni, con un tecnico vincente come Pep Guardiola sulla panchina, l’eliminazione è arrivata in maniera precoce. La scorsa stagione gli inglesi sono stati eliminati ai quarti di finale nel derby contro il Tottenham grazie ad una rete di Llorente al 95’. I bookmakers, comunque, vedono favorito il City tanto che la quota è data a 5,50.


Barcellona e Juventus in seconda fila


esultanza gol Ronaldo, Juventus-Verona

Subito dietro c’è il Barcellona, che ha fatto una campagna acquisti importante. Lo scorso anno i blaugrana sono stati eliminati in semifinale ai danni del Liverpool e adesso ci riprovano, con una rosa ancora più competitiva. Sono arrivati Frenckie De Jong dall’Ajax per 75 milioni di euro e Antoine Griezmann. Per soffiare l’attaccane francese all’Atletico Madrid è stata pagata la clausola rescissoria da 100 milioni di euro. I bookmakers quotano un possibile successo della squadra di Valverde a 6,50.

Subito dietro la Juventus, che con un Cristiano Ronaldo in più lo scorso anno non è andata oltre i quarti di finale. Quest’anno i bianconeri si sono rinforzati a centrocampo con gli arrivi di Rabiot e Ramsey a parametro zero e quello di Matthijs De Jong, in difesa, dall’Ajax per 85 milioni di euro. Un successo dei bianconeri è dato dai bookmakers a 7.


Le altre favorite


esultanza Liverpool

Bookies che vedono difficile una doppietta del Liverpool. Nonostante i Reds siano i campioni d’Europa in carica, infatti, un loro successo è quotato a 9. Ad incidere su questa quota, probabilmente, anche il fatto che non sia stata fatta una campagna acquisti di grande rilievo, con la squadra di Klopp che è praticamente sempre la stessa. Tridente d’attacco composto da Salah, Firmino e Mané, con Van Dijk a guidare la difesa.

A 9,50 è quotato un successo del Real Madrid. Quota molto alta per i Blancos, nonostante Florentino Perez abbia investito più di 300 milioni di euro questa estate per rinforzare la squadra a disposizione di Zidane. Su tutti sono arrivati Jovic dall’Eintracht per 60 milioni e Hazard dal Chelsea per poco più di 100 milioni di euro.

Il Paris Saint Germain, invece, è dato perfino a 12. Una quota inaspettata se si pensa che negli anni scorsi la squadra francese era sempre tra le grandi favorite. Il fallimento di questi anni, nonostante i tanti acquisti fatti e i soldi spesi dallo sceicco, Nasser Al Khelaifi, probabilmente hanno influito sulle aspettative.


Le altre italiane molto indietro



Bookmakers che non credono in un possibile successo di una squadra italiana che non possa essere la Juventus. L’Inter, infatti, è quotata a 31, nonostante si sia affidata ad un allenatore vincente ed internazionale come Antonio Conte. Sul mercato, inoltre, ci sono stati pesanti investimenti, con gli arrivi di Lukaku, Barella, Sensi, Godin, Lazaro e Sanchez per oltre 150 milioni di euro. A condizionare i pronostici anche un girone di ferro che la vede insieme a squadre del calibro di Barcellona e Borussia Dortmund (il cui successo finale è quotato a 33).

Dietro ai nerazzurri parte, sulla carta, il Napoli, dato dai bookies a 33. Azzurri che, però, rispetto agli ultimi anni, hanno avuto un girone più semplice, con il solo Liverpool come impegno proibitivo. In estate sono arrivati tutti giocatori funzionali al progetto di Ancelotti come Manolas, Di Lorenz, Elmas, Lozano e Llorente. Campagna acquisti importante, impreziosita dal fatto che non siano partiti big della rosa.

Tra le italiane c’è anche l’Atalanta, che partecipa per la prima volta nella sua storia alla Champions League. La Dea ha un girone non semplice, ma neanche impossibile con il Manchester City come unico avversario proibitivo e con Shakhtar Donetsk e Dinamo Zagabria a giocarsi il secondo posto. I bookmakers quotano un successo dei bergamaschi a 76. Quota molto alta ma inferiore a quella di altre società abituate a partecipare a questa competizione come il Lione (81), Porto e Benfica (entrambe a 101). Le quote più alte sono state attribuite al Celtic di Glasgow e al Genk, date entrambe dai bookies a 501.

BOOKMAKERS SUGGERITI PER SCOMMETTERE SULLA CHAMPIONS LEAGUE

LSBET –  RELOADBETLIBRABETMALINASPORTSBETREBELS CASINIABETCAMPOBET – BET2UWINBROKESBETWINNER

Lascia un commento